Un mondo senza frontiere

L’era della globalizzazione economica richiede strutture flessibili e innovative, in grado di capire ed anticipare le dinamiche di sviluppo dei mercati.

Mercury ha sposato pienamente questo modello, puntando sulla qualità del proprio personale, su metodologie di lavoro innovative, e infine investendo importanti risorse nella tecnologia, quale motore di sviluppo dell’organizzazione.

La sfida dei prossimi anni è la società “aperta e pluralista” dove sempre più persone di razze e culture diverse, potranno concorrere allo sviluppo del mondo civile.

Il nostro dovere come imprenditori è contribuire alla nascita di una nuova economia, di una nuova società dove tutti potranno esprimere liberamente la propria identità culturale.

Loredana

 

 

 

 

Loredana Ubalducci
Socia fondatrice e Presidente